Orario di apertura

  • Lunedì – giovedì ore : 8-12 e 12:30-17:00
  • Venerdì ore : 8-12 e 12:30-14:30
logó fehér

Pubblica fede,

Imparzialità,

Legittimità

Il nostro ufficio notarile fornisce servizi legali completa e imparziale in tutti i procedimenti di competenza dei notai.

Prenotare un appuntamento
mérleg
közjegyző bélyegző

Ufficio notarile

In Ungheria il notaio è pubblico ufficiale che redige atti pubblici riguardo a negozi giuridici e a fatti giuridicamente rilevanti, conserva documenti, su incarico delle parti riceve beni di valore e titoli per consegnarli all’avente diritto, in relazione ai procedimenti nell’ambito della competenza attribuitagli presta consulenza alle parti – garantendo a loro pari trattamento – per aiutarle a adempiere i loro doveri e esercitare i loro diritti.

Il notaio svolge, nell’ambito delle sue attribuzioni di legge, un’attività ufficiale di applicazione del diritto correlata al servizio pubblico di amministrazione della giustizia.

Può essere nominato notaio colui che è cittadino europeo, incensurato, avente diritto al voto, laureato in giurisprudenza, che ha conseguito l’esame di abilitazione, che comprova la pratica almeno triennale da sostituto notaio (o avvocato, giudice, pubblico ministero/procuratore, ad altra…), che ha reso dichiarazione patrimoniale, ha superato l’esame di notaio, è abile allo svolgimento della professione giudiziaria e devi conoscere la lingua del procedimento, cioè l’ungherese.

È una persona dotata di pubblica fede con lo scopo di prevenire le controversie. È assoggettato solo alla legge, non può ricevere ordini.

In Ungheria operanno 313 notai.

I notai forniscono molti servizi: redigere in atto notarile qualunque contratto (ad es. contratto di mutuo, mantenimento, eredità, matrimonio, donazione, compravendita, statuti societari ecc.) e dichiarazione (ad es. testamento, dichiarazione di accoglimento in abitazione, ricognizione di debito, dichiarazione di ospitalità, procura, etc.).

Atto notarile di un negozio giuridico e certificazione di un fatto (atto di notorietà). L’atto certifica pubblicamente la dichiarazione negoziale.

L’atto notarile è un documento il quale, sottoscritto dal notaio, certifica che la dichiarazione è avvenuta, nel luogo e nella data e nel modo indicati e che i dati e i fatti certificati dall’atto corrispondono alla realtà. L’atto notarile è un documento redatto dal notaio nel rispetto delle formalità di cui alla legge XLI dell’anno 1991. L’atto notarile, la sua copia autentica e il certificato notarile sono atti pubblici.

L’originale dell’atto notarile viene conservato dal notaio che lo ha redatto. Le parti ne ricevono una copia autentica. Il notaio avente l’autorizzazione per una lingua straniera può redigere e emettere l’atto in lingua ungherese o in lingua straniera – prevista dall’autorizzazione – a scelta delle parti.

L’atto notarile può essere provvisto di formula esecutiva qualora questo contenga l’impegno avente ad oggetto la prestazione e la controprestazione o l’impegno unilaterale, il nome del debitore e quello del creditore, l’oggetto, il quantitativo (l’importo) e la causa dell’obbligazione, la modalità e il termine dell’adempimento, il credito previsto nell’atto notarile può essere oggetto di esecuzione forzata giudiziale, e è decorso il termine per l’adempimento del credito.

L’atto notarile è dotato di forza esecutiva diretta, senza necessità di una sentenza. Vale a dire che, in caso di non adempimento degli impegni contrattuali assunti da qualsiasi delle parti, il notaio, a richiesta e sempre che ne sussistano le condizioni legali, può inserire nell’atto la clausola esecutiva. Le parti, in questo modo, potranno evitare i contenziosi che si potrebbero prolungare per diversi anni. Un altro vantaggio dell’atto notarile è il titolo esecutivo europeo, il quale, sul territorio dell’UE, rende possibile che l’atto pubblico notarile relativo a crediti non contestati sia immediatamente eseguibile. L’atto notarile è esecutivo in tutti gli Stati membri dell’UE ad eccezione della Danimarca.

L’atto di notorietà è la certificazione di pubblica fede di fatti aventi valore giuridico in forma di verbale o di clausola.

Il notaio è tenuto ad accertarsi dell’identità e delle generalità del cliente.

Dott. Tamàs Molnàr notaio ha le licenze per agire anche in lingua inglese e italiana. Per questo può redigere atti notarili in inglese e italiano. Può certificare che la fotocopia è una copia fedele del documento originale presentatogli o certificare l’autenticità di una firma o delle iniziali.

Il notaio emette certificato riguardo a:

  • la corrispondenza della copia al documento a lui presentato

Certifica la corrispondenza della copia al documento tramite una clausola di autentica sulla copia.

  • l’esattezza della traduzione

Può tradurre atti pubblici e i relativi allegati nei negozi assoggettati alla competenza notarile oppure può certificare l’esattezza della traduzione. Notaio deve essere scritto o allegato al documento originale. Certifica che la traduzione corrisponde all’originale, con una clausola alla fine della traduzione.

  • l’originalità della firma e della sigla

Certifica l’originalità della firma e della sigla quando la parte appone la frima davanti al notaio oppure riconosce la firma sul documento come propria davanti al notaio.

  • la data della presentazione del documento

Annota sul documento la denominazione della parte e il luogo, l’anno, il mese e il giorno della presentazione.

  • la notifica della dichiarazione o della comunicazione

Certifica la notifica della dichiarazione o della comunicazione quando la comunicazione o l’omissione di essa può avere conseguenze giuridiche. Redige la dichiarazione in un verbale o lo invia per posta (o elettronicamente) raccomandata o con ricevuta di ritorno alla residenza o alla sede dell’altra parte.

  • il raduno e la decisione

Redige in verbale il luogo e la data della riunione, le decisioni assunte e le dichiarazioni presentate.

  • altro fatto di valore giuridico

Certifica la gara, l’estrazione se il verificarsi o l’omissione di esse comporta conseguenze giuridiche e il procedimento oggetto della richiesta di certificato è avvenuto in presenza del notaio. Redige un verbale del procedimento.

  • il protesto della cambiale, dell’assegno o di altro titolo

In caso di protesto il possessore della cambiale o dell’assegno (titolo) intima il pagamento al debitore davanti al notaio nel luogo indicato sulla cambiale o sull’assegno oppure nella sede dell’obbligato. Qualora il pagamento non si effettui, il notaio lo certifica – con la registrazione del protesto – per iscritto in fede.

  • il contenuto di un registro pubblico

Certifica che l’estratto o la copia corrisponde ai dati del registro di pubblica fede (ad es. registro catastale, registro delle imprese). Può certificare solo fatti che si basano sui dati del registro di pubblica fede. Il certificato ha la stessa validità dell’estratto, della copia e del certificato emessi dall’organo che tiene il registro.

  • sulla prestazione di un giuramento o di un’affermazione extragiudiziale ai fini di un procedimento straniero
  • l’esistenza in vita

Quando la parte si presenta personalmente e dimostra la propria identità. Il certificato è redatto in verbale.

 

Registro delle dichiarazioni di convivenza

La convivenza registrata si costituisce se si presentano personalmente assieme due persone dello stesso sesso che abbiano compiuto i diciotto anni di età davanti all’ufficiale di stato civile, che desiderano costituire un rapporto di convivenza registrata/unione civile tra di loro.

 

Il rapporto di convivenza registrata/unione civile quindi può sussistere solo tra persone dello stesso sesso e per tale rapporto si applicano le conseguenze giuridiche – simili al matrimonio – stabilite nella legge. Nel Registro delle Dichiarazioni di Convivenza.

 

Il procedimento di ingiunzione di pagamento e procedimento europeo di ingiunzione di pagamento

 

Il procedimento di ingiunzione di pagamento è un procedimento semplificato per far valere soltanto crediti in denaro, scaduti in modo veloce e efficace, è un procedimento stragiudiziale notarile (dal 1 giugno 2010), ha gli stessi effetti del procedimento giudiziario.

Il notaio è competente per l’intero territorio nazionale (distribuzione automatica dei procedimenti). La richiesta – cartacea – per il procedimento di ingiunzione di pagamento può essere presentata presso qualsiasi notaio.

In caso di un credito in denaro di valore superiore a 3.000.000 Fiorini (inferiore a 30.000.000 Fiorini) scaduto, il creditore può scegliere se iniziare una causa civile davanti al tribunale o proporre un’ingiunzione di pagamento presso il notaio.

Il procedimento europeo di ingiunzione do pagamento è un mezzo alternativo per il creditore per far valere un credito in denaro scaduto in una causa civile e commerciale transfrontaliera.

Il procedimento è disciplinato dal Regolamento 1896/2006/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio.

In Ungheria il procedimento è competenza dei notai. Le domande possono essere presentate solo su supporto cartaceo e solo al notaio, che predisporrà gli atti su supporto cartaceo e li notificherà alle parti. La domanda può essere presentata a qualsiasi notaio.

Il procedimento europeo di ingiunzione di pagamento è riconosciuto e espletato in tutti gli Stati membri dell’Unione europea con l’eccezione della Danimarca, senza ulteriore procedimento di dichiarazione di esecutività.

 

Tariffario notarile

Per la sua attività percepisce un onorario ed il rimborso delle spese secondo il tariffario previsto dalla normativa. Decreto del Ministero della Giustizia 22/2018. (VIII. 23.) sul tariffario notarile che definisce l’onorario e le spese per l’attività notarile svolta in base alla legge. Le tariffe notarili dipendono solitamente dal valore della pratica (ad esempio prezzo d’acquisto, canone d’affitto, ammontare del prestito, ecc.)

Si prega di portare con sè quanto segue al notaio:

  • Autenticazione notarile, copie autenticate: carta d’identità (o passaporto), il documento originale della copia autenticata;
  • Specimen di firma: carta d’identità (o passaporto), numero di registrazione della società o codice fiscale della società, numero di registrazione;
  • l’originalità della firma e della sigla:carta d’identità (o passaporto), il documento che si desidera firmare presentato davanti al notaio;
  • Estratti o certificati aziendali: carta d’identità (o passaporto), numero di registrazione della società o codice fiscale della società, numero di registrazione;
  • Estratti da pubblici registri (catasto, registro delle imprese): carta d’identità (o passaporto), il numero topografico dell’immobile.

In caso di atto notarile, contattateci sempre in merito ai documenti richiesti, in quanto dipende dall’atto.

Il nostro studio notarile offre i suoi servizi non solo in lingua ungherese ma anche in lingua italiano e inglese.

 

Si prega di fissare un appuntamento per un’amministrazione più rapida.

 

Orario di apertura

Lunedì – giovedì ore 8-12 e 12:30-17:00
Venerdì ore 8-12 e 12:30-14:30

Nostro studio, su richiesta preventiva, s’impegna a svolgere le pratiche notarili anche fuori l’orario di apertura.

 

Contatti

Indirizzo: H-4024 Debrecen, Via Csapò 28. II/7. (campanello: 7)

Parcheggio: parcheggio del centro commerciale FÒRUM Debrecen o parcheggi di piazza Kàlvin e Via Vàr.

Telefono: +36 (52) 796 324; +36 (52) 879 610; +36 70 741 7186

E-mail: office@notarydebrecen.com

Prenotare un appuntamento

    virág és névjegykártya